In occasione del Tour du Grand Paradis, la gara di scialpinismo nel cuore del Parco Nazionale Gran Paradiso, il responsabile della commissione tecnica Ilvo Martin e il pilota Alessandro Pellissier perlustrano con l’elicottero l’itinerario di gara: sorvolano il vallone del Grand Étret avvicinandosi al massiccio del Gran Paradiso e oltrepassano il colletto del Ciarforon. Costeggiano quindi la Becca di Monciair, il Ciarforon, la Tresenta, la Becca di Montcorvé e la cima del Gran Paradiso per far sosta sulla Schiena d’asino dove sarà collocato il bivacco mobile, base logistica del Tour.

About The Author
-